marketing territoriale regione veneto

Marketing Territoriale

La globalizzazione, caratterizzata da una crescente competitività, rende essenziale la promozione del territorio per contribuire allo sviluppo economico delle attività locali e del turismo.

Per questo, valorizzare e far conoscere attraverso una comunicazione efficace un determinato luogo è fondamentale per rendere indimenticabile l’offerta turistica e per intercettare la domanda, nazionale ed internazionale.
Oggi la promozione del territorio ha bisogno di metodi e strumenti nuovi, fondati su strategie che mettano in evidenza sia le caratteristiche storiche, artistiche e paesaggistiche, sia le opportunità esperienziali ed emozionali per i visitatori.

La comunicazione del territorio

Viviamo in uno dei territori più ricchi al mondo di arte, di cibo e di moda. Eppure non riusciamo a comunicare le nostre bellezze nel migliore dei modi!
La Regione veneto offre grandi opportunità al turista con castelli, aree termali, ville e musei, centri che sono porta d’accesso ad un mondo lontano, a molti sconosciuto, che appartiene alla nostra comunità, fatta di uomini, visi, sapori, conoscenze, arte, artigianato e paesaggi.

Come possono agire i diretti interessati?

Per le istituzioni locali, la comunicazione deve necessariamente concentrarsi sui punti di forza della zona interessata, come ad esempio luoghi di interesse storico-culturale.

Per le attività commerciali come hotel, ristoranti, negozi di prodotti tipici e per l’artigianato locale, la comunicazione deve essere coerente ed in armonia con le peculiarità del territorio.

L’artigianato e la manifattura artistica come opportunità per il turismo esperienziale

Occorre far conoscere i veri prodotti dell’artigianato locale in modo da affrontare e contrastare il crescente fenomeno della contraffazione del “Made in Italy”, che propone prodotti seriali a basso costo.

E’ l’Italia dei piccoli centri la chiave per un’offerta turistica diversa che può rispondere alle mutate necessità di sicurezza del momento e alle aspettative di viaggiatori sempre più esigenti.
E’ sempre più diffuso il desiderio di fare qualcosa di nuovo e portare a casa ricordi di costumi, tradizioni, identità di un territorio senza dimenticare la componente esperienziale. La qualità dei servizi e delle relazioni con la clientela possono fare la differenza, garantendo un’offerta di mete meno note ma comunque preziose nella loro unicità.

Diventa quindi imprescindibile una rimodulazione dell’offerta turistica puntando su un turismo di qualità più che di quantità.
Il nuovo valore aggiunto percepito dal visitatore sarà vivere un’esperienza profonda alla scoperta dell’autentica tradizione artigianale veneta.

Come si concretizzano queste opportunità?

Iniziative come il “Bando per l’attivazione, sviluppo, consolidamento di aggregazioni di PMI per favorire la ripresa della domanda turistica regionale”, contribuiscono a incentivare relazioni di qualità dell’esperienza turistica, mettendo al centro artigiani come simboli del saper fare e detentori dell’identità storica della Regione Veneto.
Il tutto in coerenza con l’immagine coordinata della Regione del Veneto “Veneto the Land of Venice”.
E’ solo l’inizio di un percorso di attrazione turistica della Regione Veneto.

Se vuoi far partecipare la tua azienda al questo bando contattaci per maggiori informazioni