Time Management
Come migliorare la gestione del tempo

Time Management: Come gestire al meglio il proprio tempo

Organizzare le giornate può sembrare difficile, soprattutto in un’epoca in cui ci sono più distrazioni che mai.

Nel 2019, RescueTime, un programma software di time management, ha analizzato 185 milioni di ore lavorative provenienti da dati anonimi e aggregati dei suoi utenti.

Lo studio ha rilevato che i lavoratori impiegavano in media solo due ore e 48 minuti di tempo produttivo in un’intera giornata di lavoro!

I consulenti per la gestione della produttività e del burnout affermano che per sfruttare al meglio la giornata lavorativa è necessario pianificare in anticipo i vari task giornalieri.

Fai una revisione settimanale per determinare come gestire il tuo tempo

Allontana gli “spaventi della domenica” pianificando la tua settimana. Marie Poulin, una esperta in Work Flow, trascorre un po’ di tempo la domenica sera a pianificare come trascorrerà la sua settimana. Marie utilizza i blocchi temporali in Google Calendar per mappare le varie attività.
Una strategia interessante di gestione del tempo è la Tecnica del Pomodoro, che prevede la suddivisione dei progetti in attività e la focalizzazione su di essi a intervalli di 25 minuti

Ecco di seguito riassunta la Tecnica del pomodoro:

  • Scegli un’attività da completare.
  • Imposta il timer a 25 minuti (più avanti c’è anche una mia riflessione sull’utilizzo delle app)
  • Lavora sulla tua attività senza distrazioni finché il timer non avrà suonato.
  • Prenditi una pausa di 5 minuti.
  • Ogni 4 “pomodori” prenditi una pausa più lunga di 15-30 minuti.
Time Management - Coop.Services

Pianifica

La sessione di pianificazione non deve richiedere molto tempo, afferma Khe Hy, fondatore di RadReads, sito Web che parla produttività, denaro e ambizione.

Dieci minuti di pianificazione la domenica sera potrebbero farti risparmiare ore durante la settimana lavorativa.
Prova a impostare un piano ora per ora.
Potresti sentirti come se stessi facendo molto durante la giornata senza realizzare ciò di cui avevi bisogno. Per combattere questo, Laura Mae Martin, consulente esecutiva per la produttività di Google, scrive un elenco ora per ora di come prevede di trascorrere il giorno successivo.
Ritiene che questo approccio sia simile all’impostazione di un’agenda per una riunione: “Se stabilisci un’agenda per una riunione, tutti sono nel posto giusto mentalmente, sanno esattamente di cosa parlerai e l’incontro inizia proprio via e sei in tema.”

Ottimizza il tuo tempo

Per gestire al meglio il tuo tempo, organizza la tua giornata in base a quando lavori meglio.
Se lavori da casa, potresti avere una maggiore flessibilità nell’orario di lavoro. Potresti iniziare la giornata prima, ma fai una pausa per una passeggiata a metà mattina o inizia più tardi e invia le e-mail quando sei più attivo nel pomeriggio. Capire come la tua energia diminuisce e aumenta può aiutarti a programmare la tua giornata intorno al momento in cui lavori meglio.

Inizia bene la giornata per liberarti dallo stress

Prima di iniziare a rispondere alle e-mail, prova a fare un breve check-in con te stesso, dice Emily Ballesteros, una coach di gestione del burnout. Si mette le cuffie e ascolta una canzone allegra prima di iniziare a lavorare per la giornata per mettersi dell’umore giusto.
Aumenta la tua produttività lavorando sui compiti con la massima priorità quando hai più energia!
Anche se la tipica giornata lavorativa dura otto ore, la maggior parte delle persone è produttiva per una frazione di quelle ore.

Una volta che hai deciso quali sono le tue priorità per la giornata, dovresti mappare le priorità più alte su quando hai più energia.

 

CONTATTI

10 + 5 =