0429.603233 info@coopservices.it

W.E. Smart 21 professione: CONTROLLO DI GESTIONE E CONTABILITA’ ANALITICA

La WE concorre all’innalzamento dei tassi di partecipazione al mercato del lavoro, attraverso l’acquisizione di nuove competenze, che favoriscono l’inserimento o reinserimento lavorativo di disoccupati in possesso di un diploma / laurea in materie economiche/giuridiche o esperienze lavorative affini. L’intervento formativo permette l’acquisizione di conoscenze e abilità funzionali per occuparsi di:

  • Contabilità analitica e controllo di gestione
  • Predisposizione di budget
  • Rilevamento di scostamento di budget e individuazione di correttivi
  • Realizzazione di report

Il percorso in aula ha trovato un adeguato completamento nell’attività di tirocinio. I tutor aziendali hanno affiancato gli allievi, favorendo il consolidamento delle competenze attraverso l’esperienza diretta in coerenza con le esigenze e il modus operandi del contesto.
L’orientamento ha fornito ai destinatari elementi per inquadrare il loro futuro ruolo professionale, supportandoli nella definizione di un progetto personale, formativo e professionale, sostenibile e responsabile in un percorso di crescita consapevole e di miglioramento dell’attrattività occupazionale per le imprese.

W.E. Smart 21 professione: TECNICO DELLA GESTIONE E COORDINAMENTO DEL PROCESSO EDILIZIO

L’intervento di formazione ha permesso l’acquisizione delle competenze tecnico professionali per il profilo professionale attraverso azioni di ‘learning by doing’ e project work. La formazione si è riferita all’allestimento del cantiere, al coordinamento dei lavori, alla gestione amministrativa e contabile, alla qualità e alla sicurezza sul cantiere.
La formazione on the job fatta attraverso il tirocinio ha permesso di unire la teoria con il “saper fare” in un reale contesto aziendale. I tutor aziendali e didattici hanno seguito gli allievi, promuovendo il consolidamento delle competenze acquisite in aula e implementando la preparazione attraverso l’esperienza di situazioni reali in coerenza con le esigenze e il modus operandi delle aziende partner.
Per supportare i partecipanti nell’affrontare il mercato del lavoro potenziando le loro competenze trasversali è stato effettuato un intervento di orientamento: è stato definito lo stato di partenza di ciascun allievo, supportato nella ricerca attiva del lavoro con elementi utili ad inquadrare il ruolo professionale.

WE smart 21 professione GESTORE DEI CANTIERI EDILI

L’intervento formativo ha avuto l’obiettivo di fornire le competenze per occuparsi della gestione del cantiere, in risposta alle necessità espresse dai partners, e allo stesso tempo di fornire un’opportunità di lavoro a disoccupati over 30, che intendono inserirsi nel settore edilizio, acquisendo nuove competenze conformi al percorso di studi svolto.
L’obiettivo era quello di trasmettere conoscenze tecniche, amministrative ed organizzative per la realizzazione delle opere, con un’attenzione particolare alle nuove tecnologie, al rispetto delle normative e alla tematica della sostenibilità ambientale. Lo scopo dell’attività formativa era lo sviluppo della capacità di organizzazione e coordinamento delle attività delle maestranze di cantiere, programmando giornalmente i lavori ed il materiale da porre in opera, seguendone lo svolgimento, verificando la sicurezza e controllando gli approvvigionamenti. Il percorso, finalizzato a favorire l’ingresso nel mercato del lavoro, nonché la ricerca attiva dello stesso, intendeva promuovere, attraverso metodologie didattiche attive, anche lo sviluppo di competenze trasversali quali: capacità di analisi, organizzative e gestionali, e autonomia decisionale.

WE smart 21 professione FALEGNAME MOBILIERE

L’attività formativa ha avuto come obiettivol’acquisizione di competenze, conoscenze e abilità per ricoprire il ruolo di “Falegname mobiliere”, da parte di disoccupati interessati alla lavorazione del legno.
Si intendeva fornire capacità tecniche adeguate ai bisogni espressi dalle aziende partner, in modo che i destinatari poterreso inserirsi in breve tempo nel contesto lavorativo del tirocinio proposto. L’intervento ha permesso l’acquisizione delle competenze previste nel profilo del repertorio delle professioni Veneto, relative a: analisi e selezione di materiali lignei, macchinari, strumenti ed utensili per la lavorazione del legno, lavorazione, assemblaggio e finitura dei prodotti. Sono inoltre state affrontate le tematiche inerenti l’applicazione delle normative vigenti sulla tutela dell’ambiente, sulla salute e sicurezza.
Il percorso, finalizzato a favorire l’ingresso nel mercato del lavoro, nonché la ricerca attiva dello stesso promuoveva attraverso metodologie didattiche attive, lo sviluppo di competenze trasversali quali: capacità di analisi, organizzative e gestionali, e autonomia decisionale.

Contattaci - Informazioni

Autorizzazione al Trattamento dei Dati Personali* - Vedi Privacy Policy

1 + 2 =