Recupero funzionale del Famedium

Recupero funzionale del Famedium annesso al Cimitero Comunale di Este

Progetto cod. 215/1/2/2330/2008

Durante il corso triennale per Collaboratore Restauratore dei Beni culturali, gli allievi hanno effettuato esercitazioni sugli interventi di restauro e di adeguamento con recupero funzionale del Famedium annesso al Cimitero Comunale di Este, un importante bene architettonico, facente parte integrante del grande patrimonio storico e sociale della città. Il progetto è stato realizzato durante i tre cicli semestrali previsti dal Corso FSE indetto dalla Regione Veneto di “Collaboratore Restauratore dei beni culturali Architettonico -Monumentale”.

L’ obiettivo del Corso di formazione

Principale obiettivo del corso è stata la formazione di una figura professionale in grado di intervenire nel campo della progettazione del restauro dei beni architettonici e monumentali. Coop.Services s.c. ha stabilito in accordo con il Comune di Este di improntare le attività didattiche su un progetto di restauro di interesse per l’Amministrazione Comunale. Il percorso pratico-metodologico ha previsto come caso-studio un intervento di restauro su parte del Cimitero Maggiore della città di Este.

L’obiettivo del Project Work

Il project work ha permesso di mettere in pratica quanto acquisito durante le lezioni in aula direttamente su campo, attraverso l’interazione con il corpo docente e i tecnici comunali preposti alla tutela del bene. I lavori, prodotti attraverso una elaborazione sistematica e graduale, hanno ottenuto la costruzione di un prodotto analitico-progettuale condiviso in tutte le sue fasi con l’Amministrazione comunale nella figura del Sindaco Giancarlo Piva, del Capo Ufficio Tecnico Ing. Roberto Picello e dell’Ass.re ai Lavori Pubblici Arch. Stefano Meneghini.

Sono stati programmati incontri presso gli uffici comunali, meeting nelle aule didattiche, visite in loco con il preciso scopo di restituire i risultati progettuali ottenuti e organizzare al meglio la fase esecutiva, in previsione di interventi miranti al consolidamento, alla sanificazione, alla disinfestazione, alla pulizia e alla protezione delle strutture basamentali, della pavimentazione, dell’apparato murario interno ed esterno, dei solai, del controsoffitto e della copertura. L’intervento è stato studiato affinché risultasse il più discreto possibile ed efficace nello stesso tempo, al fine di prevedere con tecnologie di restauro e architettoniche adeguate la riappropriazione del contesto in cui si inserisce, determinando in estrema sintesi, nel rispetto della funzione che ricopre, la rivalorizzazione del luogo.

Vuoi partecipare anche tu ad uno dei nostri corsi per portare avanti l’antica tradizione dei maestri artigiani veneti?

Clicca sul pulsante seguente:

Contattaci - Informazioni

Autorizzazione al Trattamento dei Dati Personali* - Vedi Privacy Policy

4 + 6 =