l'importanza delle soft skills nel mondo del lavoro

Se sei alla ricerca di lavoro ti sarai reso conto di quanto sia difficile trovarlo.
Ti sarai anche chiesto se forse non sei così accattivante professionalmente come pensavi di essere.
Da 30 anni ci occupiamo di incontro tra domanda e offerta di lavoro; perciò fidati se ti diciamo che non sei assolutamente solo. Moltissime altre persone in questo momento di crisi globale stanno vivendo le tue stesse frustrazioni.

Perché è così difficile trovare lavoro nel 2020?

Può essere frustrante guardare le bacheche di annunci e vedere tutte quelle posizioni aperte, specialmente se il tuo CV viene costantemente ignorato. Dopotutto se ci sono così tante aziende che hanno bisogno di dipendenti, perchè non riesci a trovare lavoro?

Oggi, possedere un’esperienza di lavoro rilevante, avere un titolo di studio e dimostrare interesse per l’azienda per la quale ti sei candidato può non bastare.
Le imprese hanno bisogno che i propri dipendenti posseggano competenze specifiche, nuove e realmente utili ad aumentare la produttività aziendale.
Tra queste le più importanti sono sicuramente:

Il Problem solving

Anticipare i problemi che si possono presentare, utilizzando un approccio proattivo per risolverli, è richiesto da qualsiasi azienda.

Coordinarsi con gli altri

Nessun uomo è un’isola. Saper lavorare insieme agli altri è essenziale per ottimizzare i processi; inoltre solo lavorando spalla a spalla si possono raggiungere gli obiettivi aziendali prefissati.

Flessibilità

Si intende la capacità di adattare i propri pensieri, atteggiamenti e abitudini ai cambiamenti che sopraggiungono nella nostra vita privata o lavorativa.

Capacità di giudizio e decision making

E’ l’abilità di prendere decisioni di ogni tipo, sapendo individuare quelle prioritarie da quelle meno importanti. Per questo, la capacità di giudizio è tra le soft skills più richieste nei lavori del futuro.

Capacità di relazione

Per capacità e competenze relazionali si intendono tutte quelle abilità che permettono di entrare in contatto con gli altri, sapendo entrare in empatia con loro.

Queste abilità si ottengono solamente con l’esperienza, ma se non si lavora come si possono acquisire?

La scuola e le Università senza dubbio forniscono solide basi teoriche, ma la vera chiave per fare il proprio ingresso, o per rientrare, nel mondo del lavoro è frequentare un corso a qualifica professionale: sono corsi caratterizzati da un forte taglio pratico, nati per trasferirti in tempi brevi le conoscenze e le soft skills fondamentali per trovare lavoro nel 2020.

Quali sono i requisiti per frequentare un corso professionale?

Alcuni corsi sono aperti a chiunque, alcuni richiedono uno specifico diploma o una laurea in una determinata materia e altri richiedono determinati requisiti di età.

I nostri, offrono diversi livelli di qualifica professionale in diversi settori; adatti a diplomati, laureati e disoccupati.
Consulta il seguente link per scoprire a quali corsi puoi partecipare in questo momento:
LINK