Tecnologie 4.0 per il Design e l’Arredo

DGR N. 1010 del 12/07/2019 – Per un’impresa organizzata e consapevole. Strumenti per favorire la competitività e la crescita
professionale

Il progetto risponde ai bisogni di My Wood srl e Arredambienti srl. Entrambe operano in partnership nel settore navale e contract. Avendo sede operativa in provincia di Rovigo a pochi chilometri di distanza, condividono competenze e sinergie per aumentare la competitività sul mercato internazionale.
Queste imprese hanno fatto un’analisi comparata dei loro bisogni formativi, da cui è emersa l’opportunità di condividere un percorso formativo per i propri dipendenti.
Entrambe le aziende, infatti, hanno intrapreso un processo di ammodernamento a partire dall’acquisto di macchinari digitali innovativi per migliorare l’efficienza del processo produttivo che dalla direzione passa all’ufficio tecnico, si collega alla produzione e termina agli uffici amministrativi.

Il processo di digitalizzazione delle Imprese

L’istanza di avanzamento tecnologico, la complessità della gestione e la necessità di competere sul mercato mediante una razionalizzazione di tempi e delle procedure sono state le motivazioni che hanno spinto queste aziende ad attuare un piano di investimenti in ottica 4.0.,  essendo già stati acquistati nuovi impianti e Sw specifici, prevedendo ulteriori investimenti già ordinati ed altri in attesa di finanziamento. Il programma di ammodernamento aziendale si è basato su tre obiettivi principali: neutralità tecnologica, azioni orizzontali, azioni sui fattori abilitanti.

Per completare tale programma è stato necessario sostenere l’aggiornamento professionale delle risorse umane nelle aree interessate dalle trasformazioni tecnologiche. Il presente percorso formativo rientra quindi nella tematica relativa alle Tecnologie 4.0 e trasformazione digitale, per accompagnare i cambiamenti organizzativi dettati dall’introduzione di tecnologie digitali e sostenere i processi di innovazione attraverso l’adeguamento delle competenze.
Il Rapporto World Furniture Outlook 2019 del Centro studi per l’industria leggera, che contiene i dati analitici sull’industria del mobile e le previsioni sulla crescita della domanda di mobili nel prossimo futuro

My Wood e Arredambienti stimano che le innovazioni di processo ottenute con l’utilizzo delle nuove tecnologie, unite ad uno sviluppo delle competenze adeguato dei lavoratori porteranno un miglioramento sostanziale, prevedendo uno sviluppo pari al 10%. Le tecnologie 4.0 nel settore dell’arredamento efficientano la produzione di mobili su misura o personalizzabili attraverso processi produttivi ottimizzati. Le imprese beneficiarie operano su commessa che significa dover gestire una mole di dati che aumentano esponenzialmente: ogni commessa avrà la propria codifica, il proprio modello 3D, i propri materiali da ordinare, la propria documentazione esecutiva e i propri cicli di lavoro. Da questo punto di vista, investire in Industria 4.0 significa per l’azienda non solo disporre dei dati, ma gestirli in modo più efficiente: significa non lavorare più solo ed esclusivamente sul progetto 3D, ma anche investire sull’interconnessione fra la progettazione e gli altri dipartimenti aziendali, da quello commerciale a quello produttivo e amministrativo. L’urgenza é quella di avere personale in grado di gestire e trarre il massimo valore dalle tecnologie, avendo sviluppato competenze attraverso un’adeguata formazione.
I partner richiedono un contributo FESR per l’acquisto di attrezzature.

Video storytelling “Alla conquista de gli Stan asiatici” per la ditta Ortolani Gianfranco Srl

Slide progetto “Alla conquista de gli Stan asiatici”

Contattaci - Informazioni

Autorizzazione al Trattamento dei Dati Personali* - Vedi Privacy Policy

3 + 9 =