Progetto SHIP - Coop.Services
Progetto SHIP - Coop Services

Tunnel Delle Rose

ESERCIZIO 1

Lo scopo è cercare di raggiungere la liana successiva mantenendo l’equilibrio. Per partire, datti una spinta per salire sulla prima pedana, in modo da riuscire ad aggrapparti a quella successiva. Afferra la corda della pedana successiva e stacca un piede verso di essa. Segui sempre l’ordine delle pedane, a zig-zag.

  • Posizione di partenza: un piede sopra alla pedana della prima liana, l’altro piede a terra. Impugna la liana con entrambe le mani.
  • Movimento: mantieni l’equilibrio e dondolati con il corpo per raggiungere la liana successiva. Stacca prima una mano e poi un piede per passare da una liana all’altra.
  • Numero di ripetizioni: completa almeno 2 circuiti. Provalo anche in senso contrario.
  • Accorgimenti: Recupera almeno 1-2 minuti tra un circuito e un altro.
  • Capacità da allenare: equilibrio forza destrezza
  • Chi può farlo: tutti, grandi e piccini.

Tunnel dell Rose

ESERCIZIO 2

Lo scopo è cercare di finire il percorso afferrando le liane e trascinandosi avanti. Afferra la prima liana e trascinati con la forza delle braccia verso la liana successiva. Segui sempre l’ordine delle liane, a zig-zag.

  • Posizione di partenza: poniti davanti al circuito, con una mano afferra la prima liana.
  • Movimento: spingiti in avanti aggrappando le liane, alternando la spinta con il braccio destro e quello sinistro. Presta attenzione a completare tutto il movimento.
  • Numero di ripetizioni: completa almeno 2 circuiti. Provalo anche in senso contrario.
  • Accorgimenti: Recupera almeno 1-2 minuti tra un circuito e un altro.
  • Capacità da allenare: forza destrezza
  • Chi può farlo: tutti, grandi e piccini.
    Se non riesci a eseguire la stazione, fai slalom tra le liane come indicato nella figura in alto a destra.

Manubrio

ESERCIZIO 1

In piedi davanti alla stazione, afferra l’attrezzo sull’apposita impugnatura e muovilo in tutte le direzioni possibili. Puoi regolare il peso dell’attrezzo spostando il contrappeso sui vari livelli.

  • Posizione di partenza: in piedi, davanti alla stazione. Impugna l’attrezzo con entrambe le mani.
  • Movimento: disegna con l’asta un arco che va da un ginocchio all’altro, prestando attenzione a far passare l’asta sopra la testa. Prova tutti i movimenti proposti: dall’alto verso il basso; da sinistra a destra; disegnando una x, disegnando un quadrato.
  • Numero di ripetizioni: ripeti dalle 10 alle 15 volte per 2 serie. Prova gli esercizi anche cambiando giro.
  • Accorgimenti: fai una pausa di 3 secondi tra una ripetizione all’altra e recupera almeno 30-45 secondi tra una serie e l’altra. Imposta il carico dell’attrezzo secondo il tuo livello.
  • Capacità da allenare: forza
  • Chi può farlo: tutti, grandi e piccini.

Manubrio

ESERCIZIO 2

Afferra l’attrezzo sull’apposita impugnatura e muovilo in tutte le direzioni possibili. Puoi regolare il peso dell’attrezzo spostando il contrappeso sui vari livelli.

  • Posizione di partenza: poniti davanti all’attrezzo sull’apposito contrassegno. Impugna l’attrezzo con entrambe le mani.
  • Movimento: disegna con l’asta un arco che va da un ginocchio all’altro, prestando attenzione a far passare l’asta sopra la testa. Prova tutti i movimenti proposti: dall’alto verso il basso; da sinistra a destra; disegnando una x, disegnando un quadrato.
  • Numero di ripetizioni: ripeti dalle 10 alle 15 volte per 2 serie. Prova gli esercizi anche cambiando giro.
  • Accorgimenti: fai una pausa di 3 secondi tra una ripetizione all’altra e recupera almeno 30-45 secondi tra una serie e l’altra. Imposta il carico dell’attrezzo secondo il tuo livello.
  • Capacità da allenare: forza
  • Chi può farlo: tutti, grandi e piccini.

Sensori

ESERCIZIO 1

Lo scopo è toccare tutti i sensori dello stesso colore nel minor tempo possibile, passando in affondo laterale sotto la corda posta al centro, senza toccarla. Mettiti alla prova e cerca di realizzare più punti che puoi.

  • Posizione di partenza: in piedi davanti alla stazione. Parti quando ti senti pronto.
  • Movimento: attraversa il percorso attraverso affondi laterali, facendo attenzione a non toccare la corda che passa nel mezzo. Tocca i sensori appena si illuminano e completa la stazione nel minor tempo possibile.
  • Numero di ripetizioni: ripeti la stazione almeno 2 volte.
  • Accorgimenti: fai una pausa di almeno 1-2 minuti tra un circuito e l’altro.
  • Capacità da allenare: reazione destrezza coordinazione
  • Chi può farlo: tutti, grandi e piccini.

Sensori

ESERCIZIO 2

Lo scopo è toccare tutti i sensori dello stesso colore nel minor tempo possibile, cercando di non toccare con la testa la corda posta al centro. Mettiti alla prova e cerca di realizzare più punti che puoi.

  • Posizione di partenza: poniti davanti alla stazione. Parti quando ti senti pronto.
  • Movimento: attraversa il percorso compiendo delle piccole curve per raggiungere i sensori, facendo attenzione a non toccare la corda che passa nel mezzo. Tocca i sensori appena si illuminano e completa la stazione nel minor tempo possibile.
  • Numero di ripetizioni: ripeti la stazione almeno 2 volte.
  • Accorgimenti: fai una pausa di almeno 1-2 minuti tra un circuito e l’altro.
  • Capacità da allenare: reazione destrezza coordinazione
  • Chi può farlo: tutti, grandi e piccini.