0429.603233 info@coopservices.it

PROGETTI E AZIONI DI RETE INNOVATIVI PER LA PARITÀ E L’EQUILIBRIO DI GENERE

Obiettivi

“Promuovere una partecipazione equilibrata di donne e uomini al mercato del lavoro, parità di condizioni di lavoro e un migliore equilibrio tra vita professionale e vita privata, anche attraverso l’accesso a servizi abbordabili di assistenza all’infanzia e alle persone non autosufficienti”

per colmare 3 dimensioni:

  1. La promozione di un diverso approccio culturale di lotta alle discriminazioni e di contrasto agli stereotipi che ostacolano l’equilibrio di genere
  2. La partecipazione e la permanenza delle donne nel mercato del lavoro
  3. L’armonizzazione dei tempi di vita e di lavoro

Partenariato

I progetti dovranno coinvolgere un partenariato territoriale variegato, che comprenda soggetti pubblici e privati rappresentativi del territorio e della tematica su cui verte il progetto.

I partenariati devono essere in grado di innescare azioni di sistema sperimentali e innovative volte a raggiungere i seguenti risultati attesi:

  • La costruzione/rafforzamento di una rete territoriale
  • Definire un modello d’intervento e di ulteriori azioni per la partecipazione equilibrata di donne e uomini al mercato del lavoro
  • Promuovere la partecipazione equilibrata al mercato del lavoro e un migliore equilibrio tra vita professionale e vita privata
  • Definire e autovalutazione del modello d’intervento proposto dal progetto
  • la realizzazione di un’azione di comunicazione sul territorio

Gruppo target

Destinatari prioritari

  • donne disoccupate/inattive
  • donne occupate, anche libere professioniste e lavoratrici autonome
  • lavoratori, compresi i lavoratori autonomi
  • donne e uomini impegnati in attività di cura e nuove forme di lavoro family friendly
  • disoccupati
  • studentesse, studenti e docenti delle Scuole e/o dei Percorsi di Istruzione Superiore e Formazione Professionale

Azioni da attuare

  • Promozione di interventi formativi per la riqualificazione e di accompagnamento per l’inserimento lavorativo
  • Realizzazione di interventi formativi e di accompagnamento per l’empowerment, l’avanzamento di carriera e ruoli apicali
  • Promozione di interventi formativi e di accompagnamento per l’avvio di impresa e il supporto all’imprenditorialità femminile
  • Interventi per il rafforzamento delle competenze scientifiche e tecnologiche (STEM)
  • Interventi per favorire il gender balance nelle imprese
  • Strumenti per incentivare il benessere lavorativo tra cui nuove formule di lavoro flessibile per l’armonizzazione dei tempi di vita e di lavoro
  • Rafforzamento della rete regionale dei servizi di welfare per il work life balance per rispondere alle diverse esigenze di imprese e lavoratrici/ori
  • Interventi rivolti alle organizzazioni per una maggiore sensibilizzazione sui temi della parità di genere e contrasto delle forme di discriminazione fondate sul genere
  • Misure di contrasto a stereotipi e discriminazioni, compresa la disuguaglianza di trattamento economico di genere
  • Interventi di contrasto a prevaricazione e discriminazione di genere

Tema del Progetto

  • Occupazione delle giovani donne (tema da noi scelto):

Il progetto perseguirà le seguenti finalità:

  • superare gli stereotipi di genere, coinvolgendo le scuole, le famiglie, la comunità locale;
  • favorire la presa in carico e il reinserimento delle giovani NEET;
  • migliorare l’accesso al mercato del lavoro delle giovani donne;
  • riqualificare le giovani donne disoccupate o inattive;
  • orientare le giovani donne verso percorsi di formazione e qualificazione su tematiche spendibili nel mercato del lavoro locale;
  • favorire l’imprenditoria delle giovani donne.

 

Fasi progettuali

1 – Attivazione/Intervento

            Output:

  • Attivazione di una rete territoriale operante sulla tematica al centro dell’iniziativa progettuale
  • Stakeholder map (in entrata e in uscita durante il progetto)
  • Report di analisi in relazione alla tematica
  • Piano di azione

2 – Monitoraggio/Autovalutazione (deve comprendere scambio, confronto, contaminazione tra altri progetti finanziati)

  • Formulazione di 3 Report di monitoraggio sull’andamento del progetto
  • Formulazione di 1 Report autovalutazione ex-post sugli esiti dell’iniziativa (intervento minimo di riferimento “borsa di ricerca”
  • Scheda di presentazione sugli esiti del modello progettuale realizzato da pubblicare via web secondo il template fornito dalla Cabina di Regia (intervento minimo di riferimento “borsa di ricerca”)

3 – Diffusione

  • 1 video storytelling del progetto della durata di 1 minuto massimo
  • 1 evento informale su modello di Aperifocus che preveda il coinvolgimento di testimoni privilegiati sulle tematiche dell’iniziativa
  • 1 evento finale come seminario/workshop per condividere i risultati del progetto

Interventi (obbligatori)

Rivolti a gruppo eterogeneo (no imprese)

Obbligatori

  • Laboratorio formativo / project work
  • Incontri di rete e di coordinamento
  • Seminario/workshop
  • Eventi
  • Borsa di ricerca

Partner operativi e di rete

            Partner operativi e di rete – possono essere:

  • Comuni, Unioni di Comuni e altri enti locali;
  • Azienda o Ente del Servizio Sanitario Regionale Veneto;
  • Ufficio Scolastico Regionale (USR);
  • Agenzie per il lavoro;
  • Associazioni di categoria:
  • Organizzazioni sindacali;
  • Camere di commercio e enti bilaterali;
  • Università degli Studi e Istituti di ricerca;
  • Istituti scolastici pubblici e privati;
  • CPIA – Centri Provinciali per l’istruzione degli adulti e altri soggetti pubblici o privati operanti nelle reti di apprendimento permanente;
  • Incubatori di impresa;
  • Organizzazioni di Volontariato (ODV), Associazioni di Promozione Sociale (APS), Fondazioni e altri soggetti del terzo settore, iscritti al Registro unico nazionale del Terzo settore ai sensi dell’art.
  • 4 del D.lgs. n. 117/2017 “Codice del Terzo Settore”;
  • Fondazioni;
  • Associazioni sportive (ASD) e Società sportive (SSD);
  • Soggetti di natura privata o pubblica che operano nel settore della cultura e dello spettacolo; altri soggetti pubblici o privati (accreditati e non) funzionali al raggiungimento degli obiettivi progettuali.

Per partecipare come partner o come destinatario/a degli interventi previsti contattateci utilizzando il form di contatto seguente.

Contattaci - Informazioni

Autorizzazione al Trattamento dei Dati Personali* - Vedi Privacy Policy

15 + 9 =