fare buona impressione a un colloquio di lavoro
Come ottenere il posto di lavoro

Ci sono alcune cose che puoi fare dopo il colloquio di lavoro che potrebbero effettivamente aiutarti ad ottenere il posto.

Ecco alcuni suggerimenti:

Prendi appunti

Non appena esci dal colloquio, scrivi gli aspetti che ti sono sembrati più importanti. No, questo non è un esercizio di scrittura creativa. Serve perchè potresti non ricordare tutti i dettagli e i dettagli possono essere molto utili, specialmente se vuoi scrivere un’e-mail di follow-up dettagliata e ponderata.
Quindi, cerca di annotare i nomi delle persone che hai incontrato, i loro titoli di lavoro, di cosa hai parlato e qualsiasi altra cosa che ti è sembrata significativa. Inoltre, prendi nota di tutte le domande sull’azienda e sulla posizione che andresti a ricoprire che non ti sono venute in mente  durante il colloquio.

Invia una breve ma ponderata e-mail di follow-up

Il follow-up dopo un colloquio di lavoro è importante.
Prenditi qualche minuto per inviare una e-mail alle persone con cui hai interagito durante il colloquio. Puoi farlo entro poche ore oppure entro il giorno successivo al colloquio. Se non disponi degli indirizzi email dei diretti interessati puoi inviare una e-mail alla loro attenzione ad un indirizzo di posta generico dell’azienda.

Ricorda, sii amichevole e usa le note che hai preso per dire qualcosa che ti differenzia dal resto dei candidati (potresti collegarti a qualcosa di cui avete parlato durante il colloquio, oppure puoi condividere qualcosa dal tuo portfolio). Ricorda, l’obiettivo finale è mantenere vivo il tuo nome e la tua personalità nella mente di tutti. Potrebbe anche essere un buon momento per porre domande di follow-up sul ruolo o sui compiti da svolgere. Tuttavia, è importante non scrivere email troppo lunghe; quindi assicurati di essere breve.

Rifletti sul colloquio

Che tu ottenga il lavoro o meno, puoi sicuramente imparare qualcosa. Il modo migliore per farlo è assicurarsi di prendersi del tempo per riflettere sul colloquio. Come giudichi la tua performance? C’è stato qualcosa su cui senti di poter migliorare? Parlane con qualcuno di cui vi fidate. Oppure scrivi un po’ su cosa è andato bene e cosa sarebbe potuto andare meglio. L’obiettivo è identificare tuoi i punti deboli dal punto di vista comunicativo in modo da poter fare meglio la prossima volta. C’è stata una domanda che ti ha messo in difficoltà? Sei stato incerto nel descrivere la tua esperienza? Fai qualche ricerca sulle domande comuni dei colloqui e fai pratica!
Questo processo ti aiuterà anche a capire se la posizione aziendale è davvero giusta per te.

Invia una nota di ringraziamento

Secondo un sondaggio del magazine Fast Company, il 56% dei datori di lavoro afferma che la mancata ricezione di una nota di ringraziamento indica poca motivazione da parte del candidato. E il 22% dei datori di lavoro afferma che è meno probabile assumere qualcuno che non invia una email dopo un colloquio.
“Il miglior lasso di tempo per inviare un’e-mail di ringraziamento è entro 24 ore dal colloquio”, ha detto a Business Insider Whitney Purcell, direttore associato dello sviluppo della carriera presso la Susquehanna University. “Dovrebbe essere inviata durante l’orario di lavoro in modo da essere maggiormente notata”.

Vuoi cogliere l’occasione per distinguerti dalla massa? Usa gli appunti che hai preso subito dopo il colloquio per scrivere note di ringraziamento personalizzate alle persone che hai incontrato durante la tua visita. Assicurati di menzionare alcune delle cose di cui hai parlato quel giorno. Sii interessante e interessato e assicurati di non commettere errori grammaticali! Questo passaggio è cruciale. Il colloquio di è costato tempo e fatica, non vorrai perdere il lavoro perché hai scritto qualcosa in modo errato, vero?

Se puoi, chiedi un feedback

Potrebbero esserci molti vantaggi da questo processo, anche se non ottieni il lavoro. Solitamente, quando vieni rifiutato per una posizione, riceverai una notifica via telefono o e-mail. Se ti capita, cogli l’occasione. Ringraziali per aver dedicato del tempo a contattarti, quindi chiedi ulteriori informazioni sul motivo per cui non sei stato assunto. Dì loro che ti piacerebbe imparare da questo processo e che qualsiasi feedback sarebbe molto apprezzato. Non solo ribadirai la tua professionalità, ma probabilmente imparerai qualcosa che ti sarà di aiuto per la prossima volta.

CONTATTI

10 + 6 =