come scrivere il CV

Hai visto l’annuncio per il lavoro dei tuoi sogni ma hai un vecchio CV che non aggiorni da tanto? Come hai intenzione di procedere?

Con questi 5 passaggi renderai il tuo CV accattivante agli occhi dei recruiter

1) Cattura l’attenzione in 30 secondi

Diversi studi confermano la tesi per la quale un CV ha un “tempo di osservazione di 30 secondi”. Per fare una buona impressione in un breve lasso di tempo, quindi, dovresti porti le seguenti domande:
Vuoi utilizzare un layout non convenzionale per il tuo CV? Oppure ti stai candidando per un’azienda più tradizionale? Sarebbe più efficace riassumere il tuo CV per far risaltare chiaramente i punti più importanti?

2) Presentati come un problem solver

Ricorda, le aziende hanno bisogno di trovare personale che risolva un determinato problema. I dettagli di questa esigenza sono di solito contenuti nell’annuncio di lavoro, quindi studialo bene e cerca di capire cosa puoi fare per loro.

3) Evidenzia le informazioni chiave

È necessario assicurarsi che le informazioni chiave siano il più evidenti possibile. Quali abilità, esperienze e capacità specifiche pensi che saranno più interessanti per le persone che leggono il tuo CV? Prendi queste informazioni e attira l’attenzione su di esse.

4) Ricerca sull’azienda

Non esistono due società uguali. Per questo dovresti modificare il tuo CV in base al tipo di azienda per la quale ti stai candidando.

Nella lettera di presentazione potresti Includere informazioni su:
Cosa ti ha attratto di quella Azienda
Quali esperienze hai avuto in aziende simili

5) Prepara un CV per ogni posizione lavorativa

Infine, non inviare alle aziende sempre lo stesso CV. Se vuoi distinguerti dagli altri candidati, dovrai utilizzare un linguaggio inerente alla descrizione del lavoro e ricordati di includere alcune parole chiave del settore.

Seguire questi passaggi garantirà che il tuo CV lasci il segno!
Se sei alla ricerca di lavoro consulta la sezione dedicata

esempio di curriculum scritto bene