FORMAZIONE RESKILLING (RRSP) MIRATA AL PROFILO DI ESPERTO DI CONTROLLO DI GESTIONE – 260 ORE

 – GOL22-3-053/012 –

COOP SERVICES SOCIETA’ COOPERATIVA – ESTE (PADOVA)

DGR NUMERO 1052 DEL 23/08/2022

L’ESPERTO DI CONTROLLO DI GESTIONE si occupa di configurare l’architettura logica e strutturale del sistema di contabilità analitica e del controllo di gestione, definendo le procedure e individuando gli indicatori per la misurazione dei risultati. Elabora la definizione tecnica del budget e presidia il processo di rilevazione e la registrazione dei dati, redige la reportistica per le diverse funzioni aziendali. Si relaziona con le funzioni di direzione e con quelle che operano nell’ambito dell’amministrazione e della contabilità. 

REQUISITI:

Per partecipare occorre essere residenti/domiciliati in Veneto, essere stati profilati dal Centro per l’Impiego per il Percorso 3 “Riqualificazione (Reskilling)” del programma GOL e rientrare in almeno una delle seguenti categorie:

– percettori di ammortizzatori sociali in costanza e in assenza di rapporto di lavoro (NASPI e DISCOLL);

– percettori di reddito di cittadinanza;

– lavoratori fragili o vulnerabili (giovani NEET con meno di 30 anni) donne in condizioni di

svantaggio, persone con disabilità, lavoratori maturi di 55 anni e oltre;

– altri lavoratori con minori chances occupazionali e con redditi molto bassi.

MODALITA’ DI ADESIONE: 

Per aderire è necessario essere in possesso di Assegno GOL rilasciato dal Centro per l’Impiego (CPI) – Percorso 3 “Riqualificazione (Reskilling)”.

DURATA E ORARI:

–  Le lezioni si svolgono dal lunedì al venerdì in orario 09.00-13.00 e/o 14.00-18.00 secondo il calendario lezioni

SEDE DI SVOLGIMENTO:

– COOP SERVICES SOCIETA’ COOPERATIVA – ESTE – Via Principe Amedeo 49/A

INDENNITÀ / BORSA DI STUDIO:

La partecipazione al corso è gratuita. Per la formazione, è riconosciuta l’indennità di frequenza di 3,5€ l’ora per le ore in presenza a fronte di una frequenza minima del 70% del monte ore totale. Per il tirocinio, è riconosciuta l’indennità di frequenza mensile di 450 € al raggiungimento del 70% del monte ore mensile.

ATTESTATO / QUALIFICA:

– Attestazione di messa in trasparenza dei risultati di apprendimento

Argomenti:

  • ELABORARE RESOCONTI RELATIVI ALL’ANDAMENTO ECONOMICO FINANZIARIO

– Tipologia, caratteristiche e funzionalità dei principali applicativi per l’elaborazione e la
rappresentazione di dati
– Elementi relativi agli aspetti cognitivi delle rappresentazioni numeriche nei processi di presa
delle decisioni
– Tecniche di rappresentazione grafica degli indicatori del controllo di gestione
– Principi e tecniche di comunicazione scritta e orale
– Tipologia, caratteristiche e finalità dei diversi tipi di report: direzionali, operativi, …

  • CONFIGURARE IL SISTEMA DI CONTROLLO DI GESTIONE

– Tipologia, caratteristiche e funzionalità dei principali sistemi informativi e software per il
controllo di gestione
– Principali riferimenti normativi in materia di controllo di gestione e di contabilità analitica
– Modelli di funzionamento di una impresa: sistema competitivo, strategia, organizzazione e
struttura, processi, catena del valore
– Sistemi informativi di impresa: architetture, funzioni, livelli di integrazione
– Il processo di pianificazione e controllo: obiettivi, logica, articolazione, ruoli, procedure
operative, standard internazionali
– Metodi, tecniche e variabili della contabilità analitica, relazioni con contabilità ordinaria ed
industriale
– Processo di implementazione dei sistemi di controllo di gestione (budgeting e reporting)

  • REALIZZARE LA FORMULAZIONE DEL BUDGET

 – Ciclo e tecniche di budgeting
– Principi di analisi matematica e statistica
– Budget e obiettivi economico – patrimoniali – finanziari
– Budget: definizione, scopi e processo
– Modelli di budgeting: budget per processi e per funzioni
– Metodi di definizione target di conseguimento degli obiettivi di impresa e conseguente
valorizzazione degli opportuni indicatori
– Metodi e tecniche di previsione delle risorse necessarie alla strategia di impresa e di valorizzazione
dei loro costi
– Logica di definizione dei centri di responsabilità

   SCARICA LA LOCANDINA


Contattaci – Informazioni

Autorizzazione al Trattamento dei Dati Personali* – Vedi Privacy Policy

7 + 1 =